Jacobs tra Liévin e Ancona: “Vi divertirete”

Marcell Jacobs

Jacobs tra Liévin e Ancona: “Vi divertirete”

Per Marcel Jacobs due gare in cinque giorni, domani a Liévin e domenica ad Ancona

Una settimana impegnativa per Marcel Jacobs che su istagram ha scritto :  ”Siamo pronti ad accendere i motori, seguitemi nelle prossime gare, vi divertirete” . A Liévin  il campione olimpico ci sarà con la voglia di centrare il terzo successo consecutivo in questo evento dopo quelli del 2021 (con 6.54) e del 2022 (con 6.50).

”L’obiettivo, in vista della rassegna continentale alla quale si presenterà da campione in carica, è anche migliorare il crono realizzato al debutto stagionale di Lodz il 4 febbraio (6.57) e allungare la striscia di vittorie di fila nei 60 indoor che è arrivata a diciannove”

Nella batteria di Marcel Jacobs ci saranno anche lo slovacco Jan Volko e il giapponese Shuhei Tada, nell’altra batteria il keniano Ferdinand Omanyala e l’ivoriano Arthur Cissé.

Domenica invece dopo Lievin gli Assoluti indoor di Ancona

Domenica, Marcell Jacobs sarà  agli Assoluti indoor di Ancona. Al Palaindoor marchigiano il velocista allenato da Paolo Camossi andrà alla ricerca del suo terzo titolo italiano di fila nei 60 metri e tornerà a gareggiare in Italia a quasi otto mesi dall’ultima volta. Tra gli altri corridori ci saranno anche Samuele Ceccarelli ”balzato a un significativo 6.58, peggiore di un solo centesimo rispetto al Jacobs di Lodz. Ma la sfida è soprattutto a distanza: rispondere al 6.49 sfoggiato dal britannico Reece Prescod a Berlino è l’imperativo per il fuoriclasse azzurro, attualmente sesto in Europa dell’anno”.

Nato in Texas da madre italiana è succeduto a Usain Bolt sul trono dell’Uomo Più Veloce del Mondo. Quel giorno a Tokyo nello stupore generale Jacobs lasciò l’Italia a bocca aperta. Un giorno da incorniciare il 1 agosto2020 per l’Italia appena cinque minuti prima di Jacobs, Gianmarco Tamberi aveva vinto la medaglia d’oro ex aequo nel salto in alto insieme a Mutaz Essa Barshim, amico e atleta del Qatar.