Altri SportIn Evidenza

Italnuoto : l’Italia è terza

Al primo posto gli USA seguiti dall’Australia

Sul podio delle nazioni che hanno fatto il pieno di medaglie ai Mondiali di nuoto l’Italnuoto si classifica terza.  Al primo posto vi sono gli Stati Uniti  con 668 medaglie al secondo l’Australia con 538 medaglie. ” Un risultato prestigioso, frutto di dodici medaglie (2-5-5), tre in più rispetto alla precedente edizione record e del covid di Budapest 2022 (5-2-2); 14 finali individuali e 6 di staffetta”.

Italnuoto: le medaglie dell’Italia

Simona Quadarella in 15’46″99 nei 1500 stile libero il 13/02/2024
Simona Quadarella in 8’17″44 negli 800 stile libero il 17/02/2024
4×100 stile libero maschile in 3’12″08 l’ 11/2/2024
con Alessandro Miressi 47″90, Lorenzo Zazzeri 47″99, Paolo Conte Bonin 47″83, Manuel Frigo 48″36
Nicolò Martinenghi in 58″84 nei 100 rana il 12/2/2024
Alberto Razzetti in 1’54″65 nei 200 farfalla il 14/02/2024
Nicolo Martinenghi in 26″39 nei 50 rana il 14/02/2024
Alessandro Miressi in 47″72 nei 100 stile libero il 15/02/2024
Gregorio Paltrinieri in 7’42″98 negli 800 stile libero il 14/02/2024
Alberto Razzetti in 1’57″42 nei 200 misti il 15/02/2024
Benedetta Pilato in 30″01 nei 50 rana il 18/02/2024
Sara Franceschi in 4’37″86 nei 400 misti il 18/02/2024
4×100 mista mas in 3’31″59 il 18/02/2024
Michele Lamberti 54″28, Nicolò Martinenghi 57″97, Gianmarco Sansone 52″14, Alessandro Miressi 47″20

 

Gli azzurri precedono la Cina (468), l’Olanda (386), la Gran Bretagna (361), il Canada (328), l’Ungheria (247), la Polona (235), la Germania (227) ed altre 49 nazioni a punti. L’Italia è seconda nella classifica maschile (dietro agli Stati Uniti) e sesta in quella femminile (dietro ad Australia, Cina, Olanda, Canada, Stati Uniti).

Articoli Correlati

Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio